Telexfree

Giambrone Studio Legale Internazionale è stato incaricato di rappresentare le vittime di una truffa congegnata sul modello Ponzi adoperata da TelexFree Inc. e TelexFree LLC. 

Lo studio legale Giambrone anche in passato è già riuscito con successo ad ottenere la restituzione delle somme a favore di commercianti e clienti defraudati attraverso l’utilizzo di piattaforme on line come Forex Trading.

La mancanza di una legislazione specifica nell’ambito di un fenomeno come questo che vive un veloce sviluppo, fa si che ci siano sempre più persone che provano ad approfittare di investitori autentici e talvolta ingenui, cercando di lucrare in un modo veloce sul loro capitale. Grazie alla loro struttura complessa e intelligente, le truffe che seguono lo schema Ponzi possono andare avanti indisturbate per anni, ma una volta scoperti i truffatori sono consegnati alla giustizia e le vittime rimborsate.

La SEC (US Securities and Exchange Commission) ha dichiarato che TelexFree, Inc. e TelexFree, LLC fingono di agire come Società di Marketing Multilivello che vendono servizi telefonici basati sul sistema “voice over Internet” (VoIP) e  che, invece, di fatto mirano alla creazione di sistemi di truffa piramidali noti anche nell’ambiente come schema Ponzi.

Riportiamo in proposito il commento estratto dal sito web della SEC: “Secondo la denuncia della SEC, i convenuti hanno venduto titoli sotto forma di quote societarie di TelexFree”  la quale prometteva guadagni annuali del 200 per cento o più per coloro che avrebbero promosso TelexFree reclutando nuovi membri e mettendo annunci di TelexFree su siti di annunci gratuiti on line.  Secondo quanto riportato nella denuncia della SEC i ricavi delle vendite dei servizi TelexFree VoIP per un valore complessivo di circa 1,3 milioni di dollari da agosto 2012 fino a marzo 2014 sono appena l’uno per cento dei più dei 1,1 miliardi dollari necessari a coprire i pagamenti promessi ai suoi promotori. Di conseguenza, secondo il classico schema a piramide, la TelexFree sta pagando i primi investitori, non con le entrate derivanti dalla vendita del prodotto VoIP, ma con il denaro ricevuto dagli investitori  successivi“.

"Nella denuncia sono riportate anche le accuse secondo cui dal dicembre 2013, TelexFree avrebbe trasferito più di 30 milioni dollari  dei fondi degli investitori dai conti operativi TelexFree ai conti correnti controllati da società affiliate TelexFree o dei singoli imputati. ”

Considerando l’ordinanza emessa dal tribunale per il sequestro dei fondi, è intenzione dello studio legale Giambrone lavorare a stretto contatto del governo degli Stati Uniti, come in passato, al fine di garantire che i fondi siano giustamente restituiti agli investitori che sono stati oggetto della truffa.

Se avete già investito in TelexFree e avete avuto difficoltà a recuperare il vostro investimento forex, che può anche non essere circoscritto alle questioni sopra delineate, non esitate a contattarci.

Chiunque sia stato raggirato da una di queste societa' puo' mettersi oggi stesso in contatto con un avvocato al numero 0800 772 0072 (dal Regno Unito) o 0039 091 743 4778 (da il resto del mondo). Un avvocato esperto sara' a disposizione per consigliarvi su come procedere ulteriormente.

Se desiderate maggiori informazioni potete compilare il modulo che troverete qui or mandarci una email a:clientservices@giambronelaw.com