I Reati comntro la Persona

Comprendono tutti quei fatti che ledono o mettono in pericolo i beni fondamentali della persona, quali la vita, l'integrità, l'onore, la libertà morale ed individuale.

Tra i più gravi reati contro la persona è possibile citare a titolo di esempio: l’omicidio doloso o colposo, omicidio stradale, le lesioni personali (lievi, gravi o gravissime), lesioni stradali, la violenza sessuale, l’abbandono di persone minori o incapaci. 

I reati contro la pubblica amministrazione si suddividono in due grandi settori.

Da un lato, si collocano i reati dei pubblici agenti (pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio) contro la pubblica amministrazione (concussione, corruzione, peculato, etc...). Si usa, in questo caso, parlare di “reato proprio”.

 

Dall’altro, i reati dei privati contro la pubblica amministrazione, quali ad esempio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e di interruzione di pubblico servizio.

 

Con la legge 6 novembre 2012 n. 190, recante “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”, sono state apportate consistenti modifiche alla disciplina dei reati dei pubblici agenti contro la P.A..

I nostri avvocati, sempre al passo con le riforme ed aggiornati, sapranno darvi i giusti consigli di fronte ad atti/comportamenti impropri adottati dalla P.A. nella gestione e cura delle questioni sottese al servizio pubblico.

Invia una mail